Kate Middleton: come seguire una Moda Classica e senza tempo con Personalità

Torniamo a parlare di moda e questa volta di Moda Classica, lo faremo prendendo  spunto da un’icona  di classicità e bellezza dei nostri tempi che è la Duchessa di Cambridge, ovvero Kate Middleton. Lei per il ruolo importante e reale che riveste non può esagerare nei suoi look ma deve restare nel classico e questo prevede: niente smalti colorati, niente scarpe vistose, niente trucco eccessivo e gioielli di famiglia. Un vero esempio di classicità, tuttavia possiamo vedere insieme:

  • come si può rompere la “noia” giocando con altri elementi.
  • che anche  lei indossa abiti “low cost”  in occasioni varie e soprattutto vediamo che  molti dei suoi outfit di alta moda si possono ritrovare  con fantasie simili in brand meno costosi e alla portata di tutti.

Moda Middleton di Brand Low Cost e Commerciali

Molto spesso pensiamo che per risultare eleganti bisogna per forza spendere un patrimonio, non è così, lei veste anche H&M, Zara, & Other Stories e altro. Apprezzo molto che riutilizzi spesso i suoi abiti da cerimonia e fa piacere vedere che la sua moda può essere la moda di molte perchè di varie fasce di prezzo.

  Brand: &Other Stories euro 99 circa

Si, veste anche Zara

e di nuovo Zara 49.90 circa

Brand: “Margot Spot”  di Whistles 150 euro circa

 

Tutte noi abbiamo nell’armadio dei capi intramontabili che possono essere un “passepartout” per altri look, come può essere una camicia bianca, un pantalone nero, un tubino tinta unita. C’è chi ama il look classico e chi lo trova noioso, la verità è che anche nei capi “normali” possiamo trovare personalità e adesso vediamo come.

Kete, come ho già specificato, non può osare tanto, ma voi SI! Vediamo come lei mette del suo in quello che indossa.

Cosa fa la differenza nei look della nostra Duchessa?

  • L’Accessorio giusto può rompere la noia di outfit, anche nel più classico dei look.

Si gioca con i capelli, con cerchietti o fermagli con piume, fiori, perle, tutto quello che volete e che vi piace. Di colori diversi o tono su tono.

o ancora…Fasce per capelli

  • Un Cappello stravagante o particolare, lo potete sfoggiare nelle occasioni importanti, vi può donare un’aria meno austera e meno seria restando in un’eleganza senza tempo.

Elegante ma sbarazzina

  • Le Scarpe. Noi che non siamo future regine possiamo indossare qualsiasi scarpa strana alla Kate Perry, la Kate Duchessa opta quasi sempre per le “decolleté” color carne, blu e nere, anche lei però rompe l’etichetta con qualcosa di diverso.

    molto casual, da tutti i giorni

Si! era una serata di Gala e le Jimmy Choo erano d’obbligo

tacchetto e nappine

  • Un’Acconciatura diversa. In questo caso le acconciature di Kate sono più o meno le stesse per contratto ma noi che siamo creative troveremo di sicuro una scelta diversa come solo Lady Gaga sa fare. Scegliamo l’acconciatura adatta e inseriamo i nostri dettagli fra i capelli.

  Classica ma con il giusto accessorio il gioco è fatto

Optiamo per scelte divertenti e che diano movimento al volto su un look che è già classico.

treccia da un lato e sciolti dall’altra

  • Un Trucco importante e  Kate a volte osa di più con il make-up soprattutto truccando gli occhi e mai le labbra. A noi un bel rossetto acceso è concesso.

il trucco sembra leggero ma gli occhi sono marcati e ben contornati

 

  • Una Giacca con una trama o un motivo particolare e magari con una spilla applicata.

  giacca damascata con colletto ma tinta neutra

  • Una gonna colorata, se mettiamo una maglia o una camicia tinta unita senza scritte o disegni allora possiamo indossare una gonna dal motivo eccentrico, di sicuro non risulteremo anonime.

Ok a lei sta bene tutto!

Un motivo scozzese mai banale ma vivo.

Se Siete come Kate, classiche per esigenza o perchè lo siete nell’animo ma volete dare un tocco di personalità ai vostri abiti, ricordate che basta poco, anche un semplice foulard, una borsa o una cintura possono fare la vera differenza.

Abiti “Glam” alla Middleton

I suoi outfit sono impeccabili, quasi esclusivamente a tinta unita ma sempre con quel qualcosa che la rende unica. Ci sono casi in cui può mostrarsi in altre vesti, ad un gala, ad una mostra, al parco da lei inaugurato e lì la sua classicità si mischia perfettamente al suo essere brioso. Vediamo in quali occasioni il suo essere classico ha preso connotazioni più intraprendenti mantenendo sempre il proprio stile.

Abito (verde petrolio) meraviglioso e sensuale di jenny Packham, lascia la schiena visibile anche se coperta.

(Getty Images).   Abito di Erdem con stampa floreale.

Qui più casual con un vestito etnico Missoni

Inaugurazione del “Chelsea Flower Show” da lei progettato, con un abito sempre di Erdem.

Come abbiamo visto la classicità non è sinonimo di banalità, un “capo evergreen” si può indossare in varie occasioni e facendo vari abbinamenti, siamo noi che lo rendiamo unico con il nostro gusto e i nostri dettagli. Avete notato come una scarpa strana o un cerchietto colorato su un look normale può fare la differenza? L’ottica è questa, rendersi diverse con poco e non omologarsi pur restando semplici. Giochiamo con i nostri abiti, sperimentiamo e divertiamoci a trovare l’abbinamento perfetto anche mischiando i vari capi. Vi invito a reinventare i vostri vestiti per con una semplice maglia bianca si può fare di tutto, riuscendo ad essere sempre attuali e anche alla moda.

xoxo

 

 

 

 

 

 

About Author

Leave a Comment

Vieni a trovarci in negozio

aperti Lunedì dalle ore 16 alle ore 19 | dal Martedì al Venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19 | il Sabato dalle ore 10 alle 13

+39 392 413 6133
info@vanillaecannella.it
Via Aristide Leonori, 85 - 00147 Roma (IT)

P.iva 14678411001