Leonardo Di Caprio: “da Attore ad Ambientalista”

La maggior parte di noi lo ricorda per aver recitato nel film “titanic”, io lo adoravo da quando recitava in “genitori in blue jeans”. La sua carriera è florida, ha fatto tantissimi film eccezionali per la critica e per il pubblico e quando finalmente ha vinto l’oscar tutti noi abbiamo esultato. Vogliamo bene a Leonardo perchè è un grande Uomo oltre che grande attore ma molti ancora non sanno in che modo è stato protagonista di cambiamenti positivi. Molti Vip fanno beneficenza e sono parte attiva in molte cause sociali e ambientali, come Angelina Jolie o George Clooney ma non ai livelli di Di Caprio.

Da quasi 20 anni è molto attento alla questione “Ambiente e Clima”, è intervenuto molte volte per sensibilizzare le persone e per informare la gente su quello che succede a causa delle nostre azioni. E’ un esempio per tutti e sfrutta la sua visibilità per essere realmente attivo in tante situazioni, sposa varie cause e partecipa a molte manifestazioni.

i Suoi  Interventi Concreti sul Territorio

Mr. Di Caprio ha comprato un’isola in Belize non per fare le vacanze in tranquillità ma per salvare le mangrovie dalla deforestazione, è diventato membro attivo di varie organizzazioni tra cui il World Wildlife Fund, ha rischiato di essere espulso dall’Indonesia per aver difeso le foreste e ha dedicato la vittoria ai Golden Globe ai popoli indigeni di tutto il mondo. Ha fondato la Leonardo Di Caprio Foundation, partecipa a gala di beneficienza e fa raccolte fondi per le campagne ambientaliste. Leonardo ha donato al Wwf 1 milione di dollari per salvare le tigri e potrei proseguire ancora perchè è un Uomo attento e partecipe.

Leonardo sempre attivo sul territorio facendo volontariato

 Mentre Manifesta a New York per i diritti degli aborigeni

2014 in New York City.- Onu
Before The Flood –  Punto di non Ritorno

Oltre che attivista produce documentari infatti “Before the Flood” è un documentario, del 2016, in collaborazione con il National Geographic, sensibilizza verso il tema del surriscaldamento globale, vediamo lui che viaggia per il mondo ad intervistare personaggi di spessore, quali scienziati e attivisti, lo ammiriamo mentre si relaziona con  Bill Clinton, il Papa, Ban Ki-Moon, Elon Musk e altri.

    con Obama

Con Sunita Narain, ambientalista e attivista  indiana, Direttore Generale del Centro per la scienza e l’ambiente.

Cowspiracy

Un altro documentario, del 2014 e questa volta sull’impatto devastante sull’ambiente degli allevamenti intensivi di bestiame e della produzione massiva di gas serra. L’industria animale, sia quella intensiva che quella biologica, hanno un impatto devastante in termini di acqua, deforestazione e spreco di risorse. Parla del silenzio che c’è intorno a questi problemi, un silenzio anche da parte di organizzazioni che si impegnano quotidianamente a diffondere stili di vita più sostenibili. Di Caprio lo ha prodotto e lo hanno diretto Andersen e Kuhn.

Ultimo Lavoro: Ice On Fire

Sempre un documentario, del 2019, questa volta  diretto da Leila Conners, prodotto e narrato da Leonardo DiCaprio disponibile su HBO,  incentrato sul problema delle emissioni eccessive  di CO2. Ci spiega le problematiche derivanti dalla CO2 ma la peculiarità è che propone delle soluzioni concrete.

Trovate Leonardo su Instagram, lo gestisce con molta attenzione, lascia spesso link di riferimento per firmare delle petizioni e  potete andare sul suo sito per saperne ancora di piú:

https://www.leonardodicaprio.org/

E ora che lo conosciamo in tutto il suo spessore possiamo dire che: “siamo fortunati ad averti! Grazie Leo”

 

About Author

Leave a Comment

Vieni a trovarci in negozio

aperti Lunedì dalle ore 16 alle ore 19 | dal Martedì al Venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle 19 | il Sabato dalle ore 10 alle 13

+39 392 413 6133
info@vanillaecannella.it
Via Livilla, 15 - 00175 Roma (IT)

P.iva 14678411001